Home » Tecnologia » Cosa sono i “dash buttons di Amazon” e perché usarli?

Cosa sono i “dash buttons di Amazon” e perché usarli?

dash-button

Ma cos’è il DASH BUTTON di Amazon? Per chi non ne fosse a conoscenza è un progetto ideato un anno e mezzo fa dalla nota azienda di vendite online ed è sembrato fin da subito molto più del solito “gadget”. Si trattava di un pulsante in grado di informare in tempo reale qualsiasi motore di ricerca/sito/azienda della vostra attuale necessità, dal cellulare nuovo, alla casa in vendita, al paio di calzini! E’ un dispositivo wireless, in grado di comunicare a distanza col computer di casa o con un tablet o cellulare, basta posizionarlo sull’elettrodomestico o scaffale o settore casalingo che vi interessa (il dash button per il detersivo sulla lavatrice, il dash button dei libri sullo scaffale del soggiorno, il dash button dei calzini sul cassetto del comò…!).

Dash buttons per tutta casa

Ciò che importa è che le aziende interessate al servizio comunichino ad Amazon la propria disponibilità, dopo di che verrà creato l’apposito dash button che verrà ordinato online dalle persone e posizionato dove serve. Volendo potete anche creare un angolo a parete dedicato solo ai vostri dash buttons, come una sorta di “tastiera della spesa”. Ogni volta che effettuate un ordine premendo il vostro dash button in giro per casa, prima che questo parta vi verrà mandata una notifica che dovrete leggere e confermare, così se l’ordine parte per caso (magari perché vostro figlio di due anni gioca a premere pulsantini…) potrete annullarlo per tempo ed evitare la spesa inutile. Altro provvedimento di sicurezza, una volta effettuato un ordine, non potete farne altri finché il prodotto non sarà arrivato a casa vostra, in modo da evitare “furberie” o errori fatti in un secondo momento.

Quali prodotti sono già disponibili in dash button

Nel nostro Paese questa innovazione è arrivata da poco ma già fioccano le spiegazioni su come usarlo. Per esempio, comodamente sullo smartphone dopo aver scaricato la App di Amazon: andate sul vostro account, sulla barra in alto a sinistra, e scorrete fino a trovare la voce Dash Button o Dispositivi Dash, configurate il nuovo dispositivo e il gioco è fatto. Quindi andate su “continua” e associate il vostro dash button alla marca o al prodotto che vi serve o che pensate possa servirvi in futuro e ordinate la spedizione. Il primo acquisto del dash button è GRATIS, dopo di che gli altri costeranno 4,99 Euro. Al momento si possono già avere i dash buttons per questi prodotti: Ace, Barilla, Biorepair, Brabantia, Caffè Vergnano 1882, Dash detersivo, Derwent, Durex, Fairy, Finish, GBC, Gillette, Huggies, Kleenex, L’Angelica, Lines, Lines Specialist, Mulino Bianco, Nerf, Nobo, Pampers, Pellini, Play-Doh, Rexel, Scholl, Scottex, Scottonelle e Tampax. Ma è chiaro che molte altre aziende si affilieranno quanto prima per poter offrire servizi rapidi e importanti anche a clienti lontani, o che non possono uscire di casa, o che non hanno tempo per far la spesa. Mentre noi ci abituiamo alla novità, però, Amazon è già passata avanti e sta progettando Dash Replenishment, un pulsante che si inserisce dentro l’ambiente interessato e che valuta -con speciali sensori- automaticamente se e quando il prodotto viene a mancare, eseguendo da solo l’ordine al momento giusto.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

guanto-paralisi-caffe

Ricerca: ecco come una persona paralizzata torna a bere il caffé

Se ne parlava da diverso tempo, di questo “esoscheletro elettronico”, ovvero una sorta di struttura ...

Condividi con un amico