Home » Viaggi » Boston, nei luoghi di John Fitzgerald Kennedy

Boston, nei luoghi di John Fitzgerald Kennedy

Boston rende omaggio a John Fitzgerald Kennedy. La città del Massachusetts rende omaggio ad uno dei presidenti più famosi della storia americana in occasione del centesimo anniversario della sua nascita.

La prima tappa sulle tracce del presidente è nella casa natale a Brookline, ricca cittadina nell’area metropolitana di Boston. Il grosso delle celebrazioni si terranno a Dorchester, appena fuori Boston, dove ha sede la JKF Library and Museum.

I più curiosi potranno sorseggiare un te al Taj Hotel, uno dei più prestigiosi della citta’, dove si dice che Kennedy abbia scritto il suo famoso discorso ‘Ask not’ per il suo giuramento il 20 gennaio del 1961. Obbligatoria è anche una tappa all’Omni Parker Hotel: al tavolo 40 di questo ristorante Jack chiese la mano a Jackie Bouvier nell’estate del 1953 e diede l’addio al celibato nello stesso anno. L’hotel è anche il posto dove Kennedy annunciò la sua candidatura al Congresso nel 1946. Al Fairmont, invece, Jfk non mancava occasione di andare ogni volta che si trovava a Boston per andare a mangiare una zuppa di pesce.

Infine ci si può concedere una visita al Rose F. Kennedy Greenway, un parco che si estende per circa 2 km e mezzo su un tunnel di un’autostrada, dove si può passeggiare, andare in bicicletta, mangiare e assistere a delle mostre.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Innsbruck celebra Ferdinando II con mostra al castello di Ambras

Fino al prossimo 8 ottobre 2017 Innsbruck celebra Ferdinando II che esattamente 450 anni fa ...

Condividi con un amico