Home » Viaggi » Twin Peaks, viaggio nei luoghi cult della serie

Twin Peaks, viaggio nei luoghi cult della serie

Twede's Cafe in North Bend. 137 W North Bend Way North Bend, WA 98045

In attesa del ritorno di Twin Peaks, ecco le tappe principali di un viaggio nei luoghi cult della celebre serie di David Lynch. La serie, andata in onda nei primi anni ’90, è ambientata nella fittizia cittadina montana di Twin Peaks situata nello Stato di Washington, a cinque miglia dal confine tra Stati Uniti e Canada. Qui l’apparente tranquillità è turbata dal ritrovamento del cadavere di Laura Palmer, figlia unica del noto avvocato Leland Palmer, nonché una delle ragazze più popolari della città.

Tra i luoghi da non perdere, per tutti gli appassionati della serie, ci sono le cascate di Snoqualmie a mezz’ora di distanza da Seattle. Poco distante dalle cascate di Snoqualmie, c’è il ponte Reinig, dove viene ritrovata Ronette, un’amica di Laura Palmer. Le piccole cittadine di Preston e Fall City, dove il regista decise di ambientare buona parte delle scene, offrono ai visitatori boschi e paesaggi mozzafiato. Il Twede’s Cafe, il bar dove i personaggi di Twin Peaks si ritrovano spesso per una tazza di caffè caldo e per discutere gli avvenimenti dopo la morte di Laura Palmer, esiste davvero e si trova a North Bend, nella contea di King. All’indirizzo 708 di 33rd Street a Everett, nello stato di Washington, si trova invece la casa che fu usata sia per gli interni sia per gli esterni come abitazione della famiglia di Laura Palmer.

Se ci spostiamo a Los Angeles non possiano mancare una visita a villa Ennis House, progettata dall’architetto Frank Lloyd Wright sopra le colline di Hollywood. Un’altra location in California si trova a Cornell, poco distante da Los Angeles. Qui, nel ristorante The Old Place, ancora in attività, è ambientata una scena con Dale Cooper, interpretato da Kyle MacLachlan. A nord di Los Angeles si trova la città di La Cañada Flintridge: camminando per le strade del luogo potrete ritrovare alcune delle case di Twin Peaks, fra cui la stazione di servizio Big Ed’s Gas Farm che ora è il ristorante Newcomb’s Ranch.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

SIDS: tra le cause l’eccesso di serotonina

L’eccesso di serotonina potrebbe essere la causa della Sindrome della morte in culla. Ad ipotizzarlo ...

Condividi con un amico