Home » Viaggi » Ai piedi dell’Etna, il festival dell’arte e della musica

Ai piedi dell’Etna, il festival dell’arte e della musica

Ai piedi dell’Etna e a pochi chilometri dal mar Jonio sorge la città di Acireale, un tempo centro ricco e prestigioso di famiglie nobili, alcune delle quali ancora lì residenti. Una di queste famiglie è quella dei Pennisi, persone di cultura, appassionate di novità e di musica. Grazie alla loro generosa disponibilità è stato possibile dar vita a un evento che si ripete ogni estate e che viene gestito con passione da un gruppo di giovani molto attivi sul territorio: VILLA PENNISI IN MUSICA.

Architettura, musica, design

Leggendo sul sito (www.vpmusica.com) veniamo a conoscenza delle origini di questa idea: “una summer school in cui la creazione di un evento live di musica classica all’aperto è affrontato in tutte le sue forme: dalla creazione della macchina scenica, all’illuminazione dei performer, alla preparazione degli artisti che daranno vita alle performance. Nei locali e soprattutto nello splendido giardino di Villa Pennisi si tengono le lezioni di architettura, autocostruzione, acustica, digital fabrication e i corsi di alto perfezionamento musicale.  Un progetto che coinvolge nello stesso cammino docenti e studenti, professionisti come musicisti, architetti, designers, ingegneri i quali lavorano tutti insieme per realizzare il vero e proprio cuore dell’evento, il Festival che conclude tutto.

Un Festival che “si fa da sé”

E’ il primo evento musicale in cui anche la costruzione del palco o la disposizione delle luci sono parte stessa del festival, e non un anonimo dietro le quinte. “Una formazione che non termina con il conseguimento di un attestato di partecipazione e frequenza ma che mette in discussione i risultati conseguiti con la realizzazione dell’oggetto di studio” . Il tutto in memoria di Francesco Pennisi (1934-2000) compositore, scrittore, pittore e proprietario della Villa che oggi ospita l’evento. Per godervi Villa Pennisi in Musica che parte il 28 luglio fino a metà agosto, potete trovare alloggio in centro storico ad Acireale (consigliamo B&B “San Sebastiano Holidays” , “San Biagio Resort”, “Casa Rossi”, “I Quinzi”).

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Vacanze ai laghi … di Sicilia!

Che ci crediate o no, in Sicilia si contano circa una cinquantina di laghi veri ...

Condividi con un amico