Home » Viaggi » Dall’Antitrust multa da 5 mln di euro per Trenitalia: treni più economici nascosti ai clienti

Dall’Antitrust multa da 5 mln di euro per Trenitalia: treni più economici nascosti ai clienti

Multa da 5 milioni di euro per Trenitalia. La società ferroviaria è stata pesantemente sanzionata dall’Antitrust per l’esclusione dai propri sistemi di prenotazione di alcune soluzioni sui treni regionali, “generalmente più economiche”.

Il Garante per la Concorrenza ha comminato alla società la sanzione massima prevista, con l’obbligo di segnalare su sito, app e l’esito del procedimento ai suoi clienti attraverso un messaggio che comparirà su tutti i canali di vendita.

L’Antitrust avrebbe infatti accertato che l’insieme di soluzioni di viaggio proposte sulle emettitrici self-service e sulle App “omette numerose soluzioni con treni regionali, pur trattandosi di alternative sostituibili a quelle invece mostrate, alterando in questo modo la scelta del consumatore”. Gli esempi di tratte coinvolte sono numerosi, dalla Padova – San Donà di Piave alla Napoli – Pozzuoli Solfatara, passando per tutte quelle coperte da un servizio ad alta velocità come la Milano – Torino.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Grande Fratello Vip 2: ecco chi saranno i concorrenti

Sono stati finalmente svelati i nomi dei concorrenti della nuova edizione del Grande Fratello Vip. ...

Condividi con un amico