Home » Bambini » Pericolo "Binge Drinking" tra gli adolescenti

Pericolo "Binge Drinking" tra gli adolescenti

Uno dei pericoli maggiori della generazione dei ragazzi di oggi è il consumo smodato di alcol. Un pericolo che si traveste da moda, da pericolosa tendenza, e si fa chiamare “binge drinking”, ovvero lo bere bevande alcoliche fuori dai pasti in un breve arco di tempo per stordirsi velocemente. Un moda importata dai paesi nordeuropei e che si sta diffondendo anche in Italia.

I numeri dicono che nel corso degli anni il consumo di alcol tra i giovani continua ad aumentare, e diventa particolarmente significativo nelle donne. A consumare alcol in maniera abitudinaria sono già ragazzine tra gli 11 e i 15 anni, stessa cosa per i loro coetanei maschi. I dati che condannano le abitudini dei giovani sono stati presentati nella settima relazione al Parlamento sugli interventi realizzati in materia di attuazione dei provvedimenti per porre un freno al consumo d’alcol.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Tra i giovani allarme per fumo, alcol e sesso non protetto

Allarme tra i giovanissimi per i rischi legati a fumo, alcol e sesso non protetto. ...

Condividi con un amico