Home » Bambini » Prostituzione minorile in Calabria, otto arrestati

Prostituzione minorile in Calabria, otto arrestati

Sono finiti in manette otto persone a Corigliano Calabro accusate di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostizione minorile. Queste persone costringevano della ragazzine minorenni, anche di appena 12 anni, a prostituirsi con anziani facoltosi, di età compresa tra i 50 e i 70 anni, che erano disposti a pagare anche tariffe più alte per incontri con bambine alla prima esperienza.

Un giro di prostituzione in cui anche due delle ragazze che si prostituivano hanno spinto le sorelle minori a fare lo stesso. Dopo le indagini avviate dai carabinieri nell’agosto dello scorso anno si è arrivati alla conclusione dell’operazione, denominata “Flash market”, che ha portato all’arresto degli otto individui coinvolti.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Brescia: adolescenti si prostituivano a scuola e nei centri commerciali per pochi euro

E’ accaduto a Brescia dove delle ragazzine tra i 15 e i 16 anni si ...

Condividi con un amico