Home » Bambini » Bambini con problemi di vista? Ci pensa l'iPad

Bambini con problemi di vista? Ci pensa l'iPad

L’iPad, la nota tavoletta tecnologica di Apple, adesso si può vantare anche di avere una funzione sociale e medica. Il tablet di Apple non solo è diventato un oggetto rivoluzionario ma anche utile. Almeno a stare sentire alcuni ricercatori dell’Università del Kansas che hanno effettuato un’interessante studio che ha scoperto che l’iPad può aiutare i bambini con gravi problemi di vista, causati da danni neurologici. Di certo una potenzialità davvero difficilmente immaginabile da riconoscere al tablet di Cupertino.

Lo studio, che ha esaminato 15 bambini affetti da cecità corticale ha fornito risultati soprendenti come ha dichiarato la dottoressa Muriel Saunders che ha guidato la ricerca. A ognuno dei 15 bambini è stato fornito l’iPad, i piccoli che di solito restano chiusi e non comunicano spesso col mondo che li circonda non si sono staccati dalla tavoletta di Apple. Questo, ha spiegato la dottoressa Saunders, permette di interagire con loro attraverso le applicazioni, avendo le potenzialità di diventare nel corso del tempo un’efficace terapia per migliorare le loro condizioni sociali.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

iPad all'asilo negli Usa, ma è davvero necessario?

Sta facendo parecchio discutere il caso della scuola materna americana che ha deciso di investire ...

Condividi con un amico