Home » Bambini » Punto nascite a Domodossola, riapertura dopo le proteste

Punto nascite a Domodossola, riapertura dopo le proteste

Oggi riprende a pieno regime l’attività del punto nascite dell’ospedale San Biagio di Domodossola. Dopo il rischio chiusura che aveva allertato le mamme della città che si era riunite nel Comitato mamme ossolane, adesso anche loro possono tirare un sospiro di sollievo. Il punto nascite era stato chiuso a luglio per una sospensione temporanea, come più volte riferito dalle autorità sanitarie locali. Dietro questa chiusura le mamme però avevano il timore che si celasse una privazione definitiva della struttura.

La protesta che aveva portato le mamme ossolane anche ad occupare il municipio ha dato i suoi frutti. Il punto nascite sarebbe dovuto ripartire con l’attività il 1° ottobre, ma per esigenze di riordino del personale medico a causa di alcuni pensionamenti, è stata posticipata la riapertura di una decina di giorni, poco male per la comunità che ha ricoquistato la sua struttura. Una notizia questa che segue la proroga della Regione Sicilia sul riordino dei punti nascite che potrebbe condurre al mantenimento di diverse strutture sull’isola inizialmente da chiudere.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Stuart Weitzman: campagna celebrativa con Kate Moss

Stuart Weitzman celebra il 25esimo anniversario dei suoi stivali 5050. Tra i modelli più rappresentativi ...

Condividi con un amico