Home » Bambini » Adolescenti: se di dorme poco si rischia la sinapsi

Adolescenti: se di dorme poco si rischia la sinapsi

Il sonno è un aspetto fondamentale della vita dell’uomo, lo è ancora di più per i bambini e gli adolescenti. Dormire bene e per un determinato numero di ore a notte è necessario per non rischiare di provocare dei danni al cervello. Sull’importanza e sugli effetti del sonno sul cervello è stato recentemente effettuato uno studio dall’Università del Wisconsin di Madison (Stati Uniti), pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience, e coordinato dall’italiana Chiara Cirelli. La ricerca ha evidenziato come il dormire poche ore, una quantità minore rispetto a quanto necessario, mette a rischio lo sviluppo del cervello degli adolescenti.

I ricercatori dunque puntano l’attenzione sulle abitudini sbagliate di molti giovani che considerano il sonno non così fondamentale. Buona parte delle notti invece che a dormire si passano davanti ad un videogame, allo schermo di un computer o in giro per locali con gli amici. La dottoressa Cirelli ha affermato: “La deprivazione di sonno, specialmente quando è cronica può produrre conseguenze a lungo termine per quanto riguardo la formazione dei circuiti cerebrali”. Sarà anche vero che chi dorme non piglia pesci ma chi non dorme rischia di farsi del male da solo.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Bambini che dormono male invecchiano prima

Il sonno dei bambini è legato alla longevità. A sostenerlo è uno studio condotto da ...

Condividi con un amico