Home » Bambini » Orfanotrofio dell'orrore in Russia, 27 bambini morti per fame e soffocamento

Orfanotrofio dell'orrore in Russia, 27 bambini morti per fame e soffocamento

Un orfanotrofio come un vero e proprio lager quello che è stato scoperto a Miski, regione siberiana di Kemerovo. Nell’istituto degli orrori sono stati trovati una trentina di bambini morti, la maggior parte per denutrizione o soffocamento da cibo, perchè molti di questi potevano essere alimentati solo tramite flebo. All’interno dell’orfanotrofio sono stati trovati oltre 400 bambini affetti da malattie congenite che non gli permettono di muoversi o di mangiare, adesso i piccoli sono tutti ricoverati nelle strutture ospedaliere vicine.

Le 27 morti dei piccoli già accertate sarebbero avvenute negli ultimi due anni e mezzo. Una storia che ha dell’incredibile e che si avvogle di altri particolari misteriosi dato che dall’istituto sono spariti 670mila rubli (circa 16mila euro) che lo Stato aveva versato per assicurare l’assistenza agli ospiti della struttura una volta diventati maggiorenni. Inanto mentre le autorità russe hanno aperto un’inchiesta sulla vicenda, il direttore dell’orfanotrofio, ora dimessosi, è indagato per negligenza colposa e abuso d’ufficio.

Gaetano Scavuzzo

Condividi con un amico