Home » Bambini » Roma, bambino di 18 mesi gettato nel Tevere dal padre

Roma, bambino di 18 mesi gettato nel Tevere dal padre

A Roma questa mattina all’alba un uomo colto da un raptus ha gettato il figlio di 18 mesi nel Tevere. L’uomo è un italiano di 25 anni e pare che abbia gettato il bambino in acqua dopo una furiosa lite con la moglie.

Un agente della polizia penitenziaria, appena uscito dal vicino carcere di Regina Coeli, ha assistito alla scena e ha immediatamente dato l’allarme. A questo punto sono intervenuti i carabinieri che hanno inseguito l’uomo, che intanto era risalito a bordo della sua auto, e l’hanno bloccato vicino all’ex mattatoio di Testaccio.

Il bambino risulta disperso e le ricerche sono state affidate al nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco che stanno scandagliando il Tevere.

(fonte Ansa)

admin

x

Guarda anche

Milano regina dello shopping tourism

Milano è la meta preferita per gli appassionati di shopping. A fare il punto del ...

Condividi con un amico