Home » Bambini » Sberle e sculacciate per punire i bambini, conseguenze sulla salute

Sberle e sculacciate per punire i bambini, conseguenze sulla salute

Gli esperti ammoniscono, sberle e sculacciate sono da evitare dal momento che questo tipo di punizioni rischiano di esporre i bambini allo sviluppo di disturbi di sviluppo, difficoltà relazionali e di comportamento, a tendenza all’aggressività.

Il dato è il risultato di una serie di ricerche che sono state analizzate e riassunte in uno studio canadese di Joan Durrant della University of Manitoba a Winnipeg e Ron Ensom del Children’s Hospital of Eastern Ontario ad Ottawa.
Gli studi dimostrerebbero in modo inequivocabile che le punizioni corporali ledono la salute del bambino esponendolo anche al rischio di soffrire di depressione, ansia ed altri disturbi psichici. Inoltre questo tipo di punizione indurre può indurre i piccoli ad assumere atteggiamenti aggressivi spingendoli anche al bullismo.

Infine alcune ricerche effettuate tramite risonanza magnetica dimostrerebbero che il cervello dei bambini puniti con schiaffi e sculacciate può subire riduzioni nel volume della materia grigia in aree strategiche per le performance cognitive e accusare anche uno squilibrio delle regioni neurali di piacere e appagamento rendendo i piccoli più suscettibili ad abusare di droghe e alcol negli anni a venire.

admin

x

Guarda anche

Telethon: ieri e oggi cioccolato in piazza

Perché donare soldi a Telethon? Presto detto, perché contrariamente alle altre decine di progetti difficili ...

Condividi con un amico