Home » Bambini » Parto in acqua, benefici per mamma e bambino

Parto in acqua, benefici per mamma e bambino

Per ogni futura mamma la scelta del parto è legata a motivazioni personali e relative alle particolari condizioni di salute; in Italia si registra un numero altissimo di parti cesarei ma ci sono anche molte donne che scelgono il parto naturale. Una futura mamma può scegliere anche il parto in acqua.

Gli effetti benefici dell’immersione in acqua calda nel periodo dilatante del travaglio sono numerosi e comportano una significativa riduzione nella richiesta di farmaci analgesici ed è per tutte le donne con gravidanze a basso rischio. La gestante, in posizione supina o semiseduta, viene immersa in una vasca con l’acqua a temperatura di circa 37° e l’ostetrica l’assiste a bordo vasca. La mamma inoltre può avere accanto il marito per tutta la durata del travaglio e durante il parto.

Per ottenere informazioni relative alle tipologie di assistenza al parto offerte dai singoli ospedali si possono consultare alcuni siti tra cui www.partoinacqua.it.

admin

x

Guarda anche

Tecnologia minaccia salute dei più giovani

La tecnologia mina la salute dei più giovani.  A lanciare l’allarme è Claudio Mencacci, Direttore ...

Condividi con un amico