Home » Bambini » Gb; governo risarcisce minori migranti detenuti illegalmente

Gb; governo risarcisce minori migranti detenuti illegalmente

Il governo inglese ha versato un milione di sterline (circa 1,2 milioni di euro) a titolo di risarcimento a decine di richiedenti asilo che da bambini sono stati detenuti per errore in centri di detenzione per migranti adulti.

Secondo il quotidiano The Guardian venticinque dei quaranta bambini, provenienti da Afghanistan, Iran, Sri Lanka, Nigeria, Eritrea, Uganda, Somalia e Cina, che tra il 2009 e il 2010 finirono nei centri di detenzione inglesi avevano un’ età compresa tra 14 e 16 anni.

I ragazzi sono stati assistiti dallo studio legale di Londra Bhatt Murphy che ha dimostrato che i funzionari dell’immigrazione avevano erroneamente classificato i ragazzi come adulti esclusivamente sulla base del loro aspetto fisico.

Ad oggi diversi gruppi che si battono per la tutela dei diritti umani hanno più volte accusato le autorità britanniche di detenere minori richiedenti asilo in pessime condizioni nei centri per migranti.

admin

x

Guarda anche

Troppi giochi limitano creatività bambini

Troppi giochi a disposizione limitano la creatività dei bambini. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico