Home » Bambini » Robot amico dei bimbi malati al San Raffaele

Robot amico dei bimbi malati al San Raffaele

I bambini ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale San Raffaele di Milano hanno un nuovo amico tutto speciale: un simpatico robot.

L’ospedale milanese infatti aderisce al programma Aliz-E, un progetto internazionale nato nel 2010 e finanziato in gran parte dalla Commissione europea per esplorare il potenziale socio – didattico dei cosiddetti robot da compagnia.

Il robot si chiama Nao ed è dotato di sistemi di memoria tali da essere in grado di rafforzare l’interazione tra i bambini ed i piccoli automi. Il progetto è stato avviato in via sperimentale ma pare che studi abbiano già dimostrato che i bambini possono affezionarsi a un robot e considerarlo a tutti gli effetti un compagno di giochi.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico