Home » Bambini » Bambini di oggi negati per lo sport

Bambini di oggi negati per lo sport

Le prestazioni atletiche dei bambini dagli anni ’90 ad oggi sono decisamente peggiorate, la responsabilità è da ricondurre alla diffusione e all’abuso di computer, auto e tv.

A dirlo è una ricerca pubblicata sullo Scandinavian Journal of Medicine and Science in Sports. Lo studio norvegese ha messo a confronto le performance atletiche sui tremila metri di migliaia di ragazzini nell’arco di 40 anni, scoprendo che le prestazioni dal 1969 al 2009 sono calate di circa il 10%.

Oggi i bambini di dieci anni impiegano in media un minuto e venti secondi in più per correre i tremila metri. La colpa della nuova tendenza è da attribuire ai cattivi stili di vita e in particolare alla diffusa sedentarietà. I ricercatori inoltre puntano il dito sulla scarsa importanza data all’educazione fisica nei programmi scolastici.

Una soluzione potrebbe essere quella di investire di più in insegnanti qualificati, in grado di coinvolgere i bambini in attività divertenti, e incoraggiare soprattutto coloro che non fanno sport dopo la scuola.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico