Home » Bambini » Soffocamento prima causa di morte fra i bambini

Soffocamento prima causa di morte fra i bambini

Il soffocamento da cibo o da corpi estranei è la prima causa di morte nella fascia di età tra i 5 e i 9 anni e la seconda in quella sotto i 4 anni. L’allarme è lanciato dalla Società italiana di Pediatria Preventiva e Sociale(Sipps), secondo gli esperti in molti casi si potrebbero mettere in pratica maggiori misure preventive così da evitare che gli incidenti si trasformino in tragedie.

I sintomi fondamentali del soffocamento sono rappresentati da tosse stizzosa, difficoltà respiratoria, colorito cianotico e difficoltà a piangere o a parlare. Una serie di consigli utili possono aiutare le famiglie ad assumere maggior conoscenza del problema e ad affrontare l’emergenza. Innanzitutto per evitare ogni rischio non bisogna introdurre alimenti solidi prima che il bambino sia veramente in grado di masticare bene e di deglutire.

I genitori devono prestare la massima attenzione a noccioline, caramelle e in genere alle piccole parti di cibo ma soprattutto attenzione alle piccole parti staccabili dei giocattoli. In caso di emergenza i genitori devono essere istruiti sulle manovre basilari di posizionamento e disostruzione del cavo orale e delle prime vie aeree.

admin

x

Guarda anche

Cancro: bimbo di 5 anni dona “mezzo euro” alla ricerca

Giovanni ha 5 anni ma ha già capito una lezione durissima della vita: esistono malattie ...

Condividi con un amico