Home » Bambini » Squinzano, maestra d’asilo accusata di violenza sessuale

Squinzano, maestra d’asilo accusata di violenza sessuale

A Squinzano, in provincia di Lecce, una maestra d’asilo deve rispondere delle accuse di maltrattamenti nei confronti di alcuni piccoli allievi e di violenza sessuale.

Dallo scorso dicembre l’insegnante ha abbandonato la cattedra per poi essere definitivamente allontanata dalla scuola; nei suoi confronti sono state mosse accuse gravissime, la cui fondatezza dovrà essere valutata ed accertata ed è per questo che il pubblico ministero ha deciso di avanzare la richiesta di incidente probatorio per raccogliere le testimonianze di undici piccoli allievi della scuola materna.

Le vittime sarebbero bambini di età compresa fra i sei ed i tre anni. Il pm ascolterà anche gli allievi di un altro asilo dove la maestra aveva insegnato fino al 31 gennaio 2011; anche qui i genitori dei bambini si erano lamentati con il preside per i metodi educativi troppo rigidi dell’insegnante.

admin

x

Guarda anche

Vercelli: 3 maestre arrestate per maltrattamenti

Tre maestre sono finite in manette con l’accusa di maltrattamenti ai danni dei piccoli di ...

Condividi con un amico