Home » Bambini » Bimba pakistana in fin di vita dopo stupro di gruppo

Bimba pakistana in fin di vita dopo stupro di gruppo

Una bambina pachistana di nove anni è in fin di vita dopo un stupro di gruppo avvenuto nella provincia centrale del Punjab. La drammatica notizia è stata riferita dal locale The Express Tribune.

Secondo quanto risulta dalle indagini, mercoledì mattina tre donne e un uomo hanno prelevato la bambina dal cortile della sua casa a Manzoorabad dove stava giocando. La piccola è stata poi portata in edificio dove è stata stuprata da tre uomini che l’hanno picchiata e abbandonata di fronte alla sua abitazione. La bambina al momento si trova in un ospedale di Bahawalpur in gravi condizioni a causa di profonde lesioni all’addome e i medici hanno riferito che ha perso molto sangue a causa delle ferite interne.

Intanto proseguono le ricerca delle polizia dei sette uomini denunciati per violenza sessuale e sequestro di persona.

admin

x

Guarda anche

Dottoressa di turno aggredita sessualmente nel catanese

Stavolta non ci sono scuse, ne facili dita da puntare contro “l’immigrato”. Stavolta, l’aggressore che ...

Condividi con un amico