Home » Bambini » Influenza uccide 21bambini negli Usa

Influenza uccide 21bambini negli Usa

È allarme influenza negli Stati Uniti, dove un ceppo particolarmente aggressivo ha già ucciso almeno 21 bambini da inizio dicembre e portato a 2.200 ricoveri in tutto il Paese.

Secondo i dati riportati dall’Istituto Usa per le Allergie e le malattie infettive (Cdc), la scorsa settimana il numero dei decessi dovuti a polmonite o a influenza ha raggiunto il 7,3% del totale delle morti nel Paese, superiore alla soglia dell’epidemia fissata al 7,2%. Il ceppo del virus in circolazione, un misto tra H3N2, H1N1 e influenza B, può richiedere per la guarigione fino a due settimane a letto e spesso causa la polmonite. Finora si è diffuso in 47 Stati e in almeno 24 ha comportato “una forte attività” di malattie influenzali.

I responsabili statunitensi per la salute pubblica hanno invitato tutta la popolazione a vaccinarsi e a restare a casa ai primi sintomi.

(Fonte: AGI/AFP/REUTERS).

admin

x

Guarda anche

Depressione post-partum: rischio svelato dai capelli in gravidanza

I capelli delle donne in gravidanza svelano il rischio depressione post-partum. Un recente studio spagnolo ...

Condividi con un amico