Home » Bambini » Cervello più veloce per i bambini che parlano due lingue

Cervello più veloce per i bambini che parlano due lingue

I bambini che parlano due lingue saranno anziani con cervelli più veloci.

A dimostrarlo è uno studio del College of Medicine dell’Università del Kentucky pubblicato sul Journal of Neuroscience. Lo studio infatti conferma l’importanza di stimolare continuamente l’attività mentale durante tutta la vita. Come è noto, durante l’invecchiamento la flessibilità cognitiva del cervello diminuisce insieme alle funzioni esecutive associate alla flessibilità cognitiva ma pare che gli anziani che da bambini hanno imparato a parlare due lingue usano il cervello in modo più efficiente e per questo la velocità dei loro ragionamenti è maggiore.

Lo studio ha coinvolto 110 individui monolingui o bilingui la cui attività cerebrale è stata monitorata con risonanze magnetiche alla testa condotte mentre erano intenti a svolgere dei test specifici. Il primo prevedeva di riconoscere se una forma mostrata fosse un cerchio o un quadrato. Il secondo, di indicare se un oggetto fosse rosso o blu. Un terzo test era, invece, la combinazione dei primi due e pare che i bilingui abbiano risolto la terza prova più rapidamente e consumando meno energia.

admin

x

Guarda anche

In aumento le misteriose “ulcere della carne”

In Australia è quasi allarme globale, con un aumento del 400% di diagnosi per l’Ulcera ...

Condividi con un amico