Home » Bambini » Stati Uniti: bambini ancora vittime della follia

Stati Uniti: bambini ancora vittime della follia

Proprio nel giorno in cui Barack Obama giura alla casa Bianca gli Stati Uniti sono scossi da un nuovo tragico episodio di violenza, vittime ancora una volta i bambini. Un quindicenne è stato arrestato dopo una sparatoria in cui sono morte cinque persone, due adulti e tre minori, vicino ad Albuquerque, città dello stato sud-occidentale del New Mexico.

Il massacro è avvenuto nella notte tra sabato e domenica e, secondo le emittenti televisive Kob Four e Koat Seven, il ragazzo ha ucciso un uomo, una donna, due bambini e una bambina. Sul luogo delle strage sono state ritrovate molte armi e altrettante sono state rinvenute nella casa del giovanissimo assassino.

Inoltre arriva anche la notizia che negli scorsi giorni nel quartiere Queens di New York un bimbo di 7 anni è andato nella sua scuola elementare con una pistola calibro 22 e una lancia razzi da segnalazione.

admin

x

Guarda anche

Save the Children: aumentano in Italia bambini in povertà assoluta

Aumentano in Italia i bambini che vivono in povertà assoluta. L’allarme arriva da Save Children ...

Condividi con un amico