Home » Bambini » Usa: due minorenni uccidono un bimbo di 13 mesi in passeggino

Usa: due minorenni uccidono un bimbo di 13 mesi in passeggino

Una nuova terribile storia di violenza arriva dagli Stati Uniti. A Brunswick, in Georgia, la polizia ha arrestato due giovani, uno di 17 anni e l’altro 14, accusati di aver freddato un bambino di 13 mesi con un colpo alla testa perché la madre che stavano rapinando non aveva soldi.

La donna ha raccontato che stava passeggiando con il proprio bambino sul passeggino non lontano da casa, in un tranquillo quartiere residenziale, quando all’improvviso due ragazzini afroamericani le hanno sbarrato la strada e hanno sparato alla testa del figlio, davanti al suo rifiuto di dare i soldi ai rapinatori.

Sherry West, questo è il nome della donna al momento ricoverata in ospedale, ha raccontato che uno dei rapinatori l’ha ferita ad una gamba prima di sparare al bambino sul passeggino.

admin

x

Guarda anche

Usa, giovane mamma sconfigge cancro ma muore giorno dopo il parto

Jamie Snider questo è il nome di una giovane mamma che con coraggio e determinazione ...

Condividi con un amico