Home » Bambini » Dislessia: la causa forse è la scarsa connettività tra le aree del cervello

Dislessia: la causa forse è la scarsa connettività tra le aree del cervello

La dislessia sarebbe riconducibile alla scarsa connettività tra le aree del cervello. La dislessia è una patologia che si manifesta con la difficoltà di leggere e comprendere il linguaggio e interessa il 10% della popolazione mondiale.

Secondo una recente ricerca dell’Università Cattolica di Lovanio, la dislessia sarebbe provocata dalla scarsa capacità di coordinamento tra tredici regioni del cervello inerenti ai suoni. I ricercatori hanno preso in esame i dati relativi a 45 studenti di età compresa tra 19 e 32 anni, di cui 23 gravemente dislessici.

A ciascun partecipante era richiesto di ascoltare alcune parole senza senso, come successioni di sillabe come per esempio “ba-ba-ba-ba” seguite dalle stesse parole modificate in una consonante o in una vocale, come per esempio “da-da-da-da”, e di riferire quale cambiamento avessero percepito.

Analizzando i risultati, è emerso che l’accuratezza delle risposte dei soggetti dislessici non differiva da quella dei soggetti normali ma i giovani dislessici risultavano circa il 50% più lenti degli altri a rispondere.

admin

x

Guarda anche

In aumento le misteriose “ulcere della carne”

In Australia è quasi allarme globale, con un aumento del 400% di diagnosi per l’Ulcera ...

Condividi con un amico