Home » Bambini » Bimbi al nido: vaccinati e solo per metà giornata

Bimbi al nido: vaccinati e solo per metà giornata

Gli esperti dicono sì alla frequenza dei bambini all’asilo nido a patto che si seguano alcuni consigli. I pediatri della Sitip (Società Italiana di Infettivologia Pediatrica) rivolgono così ai genitori che decidono di mandare i propri piccoli al nido alcune raccomandazioni.

Innanzitutto i piccoli che frequentano l’asilo dovrebbero essere vaccinati per evitare, soprattutto nel primo anno di frequenza, il rischio continuo di contrarre infezioni a carico dell’apparato respiratorio e di quello gastrointestinale.

Gli esperti sottolineano inoltre che l’asilo nido ideale dovrebbe disporre di un certo numero di locali di sufficiente metratura destinati ai bimbi, con la possibilità di usufruire di spazi esterni durante la bella stagione. I bambini devono inoltre seguire una dieta varia ed equilibrata in grado di rafforzare le difese immunitarie.

I medici suggeriscono infine che la permanenza al nido dei piccoli sia limitata a metà giornata, evitando così l’ora del riposino: un momento in cui inevitabilmente vi è la permanenza di tanti bimbi nello stesso locale chiuso per un certo numero di ore.

admin

x

Guarda anche

Roma, educatrice di un asilo nido arrestata per maltrattamenti aggravati

I Carabinieri di Roma hanno arrestato un’educatrice di un asilo nido comunale con l’accusa di ...

Condividi con un amico