Home » Bambini » Ospedale Bambino Gesù: un test per individuare i bimbi a rischio malattie del fegato

Ospedale Bambino Gesù: un test per individuare i bimbi a rischio malattie del fegato

L’Ospedale Bambino Gesù di Roma ha messo a punto un test della saliva per individuare i bimbi obesi a rischio malattie del fegato. Il test potrebbe essere in particolare uno strumento utile per la diagnosi della steatosi epatica o “fegato grasso”, una patologia che colpisce il 38% dei bambini obesi.

Da una ricerca di Valerio Nobili, responsabile dell’Unità di Malattie Epatico-Metaboliche dell’Ospedale, è emerso infatti che oltre all’alimentazione scorretta alcuni fattori genetici sono alla base del rischio di sviluppare la malattia epatica. Il test della saliva sarebbe in grado di identificare contemporaneamente le mutazioni presenti in 4 geni, fondamentali per lo sviluppo e la progressione della malattia.

L’Ospedale pediatrico romano ha pertanto già incaricato un’azienda di mettere a punto un kit utilizzabile ad esempio per uno screening nelle scuole.

admin

x

Guarda anche

Bevande zuccherate e rischio obesità fra giovani

Le bevande zuccherate aumentano il rischio di obesità fra i giovani. L’allarme arriva da uno ...

Condividi con un amico