Home » Bambini » Stati Uniti: troppi psicofarmaci per i bambini

Stati Uniti: troppi psicofarmaci per i bambini

Negli Stati Uniti è allarme per l’eccessiva somministrazione di psicofarmaci ai bambini. L’allarme arriva dal sito Consumer Report secondo cui il numero dei bambini che prendono psicofarmaci è triplicato negli ultimi 15 anni.

A preoccupare è in particolare il fatto che all’aumento dell’attenzione per le malattie mentali nei pazienti più giovani, anche disturbi come l’Attention deficit disorder, corrisponderebbe la superficialità da parte dei medici generici e dei pediatri nel tentare le soluzioni farmacologiche.

Consumer Report avanza un sospetto assai preoccupante, ovvero che le pressioni dell’industria farmaceutica abbiano contribuito ad allargare il mercato offrendo ai disturbi dei più piccoli una facile via d’uscita.

admin

x

Guarda anche

Psichiatria, conoscere i disturbi per combattere i pregiudizi

Lungo il corso della propria vita una persona su tre, in Europa, fa esperienza della ...

Condividi con un amico