Home » Bambini » No degli esperti americani al latte crudo per bambini e donne in gravidanza

No degli esperti americani al latte crudo per bambini e donne in gravidanza

Le donne in gravidanza e i bambini piccoli dovrebbero consumare solo latte e latticini pastorizzati, evitando quelli crudi, per limitare il rischio di infezioni alimentari. La direttiva arriva dagli esperti dell’American Academy of Pediatrics secondo i quali il latte crudo rappresenta una pericolosa fonte di infezioni batteriche per alcune particolare categorie di persone.

A rischio sarebbero donne in gravidanza, feti, anziani, bambini piccoli e persone con un sistema immunitario compromesso. Negli Stati Unit, tra il 1998 e il 2009, sono stati registrati 93 focolai di infezione riconducibili al latte crudo.

Per gli esperti non ci sono prove scientifiche che il consumo di latte crudo dia un qualsiasi beneficio in più rispetto agli altri “mentre vediamo, in proporzione al latte crudo presente sul mercato, una quantità sproporzionata di focolai di infezione dovuti a questi prodotti”.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico