Home » Bambini » Leggere Harry Potter insegna l'empatia ai bambini

Leggere Harry Potter insegna l'empatia ai bambini

Leggere Harry Potter insegna a grandi e piccini a eliminare i pregiudizi. A rivelarlo è uno studio condotto da un team di docenti dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e i colleghi dell’Università di Greenwich ripreso dal New York Magazine secondo cui la saga firmata J. K. Rowling aiuta i bambini a essere più empatici

I ricercatori avrebbero rilevato che i giovani lettori della saga hanno meno pregiudizi nei confronti di gruppi stigmatizzati come immigrati, omosessuali e rifugiati, rispetto ai coetanei che non hanno mai letto un libro di Harry Potter.

Gli interessanti risultati della ricerca potrebbero aiutare gli esperti ad identificare strategie di intervento per favorire l’integrazione nelle scuole di facile applicazione, non costose e piacevoli per bambini e ragazzi.

admin

x

Guarda anche

Stiamo perdendo l’empatia. Ecco come evitarlo

L’empatia  non è una malattia, una parte del corpo, qualcosa di fisico. Per cui un ...

Condividi con un amico