Home » Bambini » Gammy: indigna il mondo la storia del bimbo abbandonato perchà malato

Gammy: indigna il mondo la storia del bimbo abbandonato perchà malato

Indigna e fa discutere la storia di Gammy, il bimbo down abbandonato dai genitori australiani adottivi. >Protagonisti di questa triste vicenda sono una giovane madre thailandese che per poco più di 11 mila euro ha affittato il suo utero a una coppia di australiani. La giovane mamma ha dato alla luce due gemellini ma la coppia rifiutò uno dei piccolo perchè affetto dalla sindrome di Down.

I genitori adottivi però si difendono sostenendo di non essere stati a conoscenza del secondo nato: stando a quanto raccontato dal padre ai media australiani, il medico della clinica in cui ha partorito la madre thailandese avrebbe detto loro che era nata solo una bambina.

La versione della mamma surrogato però è completamente opposta dal momento che sostiene che il padre neanche “guardò in viso” il bebè abbandonato, nonostante fosse accanto alla sorella. La donna intanto ha chiesto aiuto per poter curare il piccolo, che soffre anche di una malformazione cardiaca e ha contratto un’infezione polmonare, e il sito “Hope for Gammy”, creato appositamente per raccogliere fondi, ha già raccolto quasi 200mila euro.

admin

x

Guarda anche

Neonato morto dopo l’abbandono a Settimo Torinese, confessa la madre

È una donna di 34 anni, la madre del neonato morto dopo essere stato abbandonato ...

Condividi con un amico