Home » Bambini » Bambini e amici a quattro zampre

Bambini e amici a quattro zampre

Accogliere in casa un amico a quattro zampe è una gioia per grandi e piccini. Gli animali, indipendentemente dalla tipologia, sono infatti dei compagni di giochi fantastici per i bambini e proprio grazie a loro i piccoli possono sviluppare un forte senso di responsabilità, imparando ad accudirli. Ma come scegliere l’animale più adatto alla vita in casa con i bambini?

Innanzitutto prima di prendere una decisione così importante come quella di adottare un animale è bene valutare l’impegno richiesto e l’eventuale presenza di allergie. Prima di affrontare l’adozione di un cane o un gatto si potrebbe iniziare regalando ai bambini criceti, conigli, pesciolini, tartarughine e uccellini.

Per chi invece desidera adottare un cane o un gatto è bene sapere che l’impegno richiesto nella cura e nelle attenzioni quotidiane sono molto più consistenti. Il cane infatti deve essere portato a passeggio anche più di due-tre volte al giorno e in certi casi ha bisogno anche di restare a lungo all’aria aperta a correre.

Il gatto invece è decisamente più indipendente ma allo stesso tempo molto affettuoso e legato alla propria famiglia. In entrambi i casi bisogna comunque preventivare spese per vaccinazioni e visite veterinarie, tolettature e eventuali viaggi in famiglia.

admin

x

Guarda anche

Stati Uniti, congedo retribuito per chi adotta un animale

Negli Stati Uniti arriva il congedo retribuito per chi adotta un animale. Lo riferisce l’associazione ...

Condividi con un amico