Home » Bambini » Togliere il ciuccio ai bambini: quando e come farlo nel migliore dei modi

Togliere il ciuccio ai bambini: quando e come farlo nel migliore dei modi

Togliere il ciuccio ai bambini può rivelarsi una vera impresa per molti genitori che però può trovare un lieta risoluzione seguendo alcuni semplici consigli.

Il primo è quello di non fare sparire il ciuccio all’improvviso perché questo potrebbe causare un profondo disagio, angoscia e disturbi del sonno. Il distacco deve essere graduale e non va iniziato in fasi delicate della vita del bambino, come l’inserimento al nido, l’arrivo di un fratellino o se vi sono problemi tra i genitori.

È bene poi parlare al bambino per convincerlo del fatto che ormai è grande e che altri bimbi della sua età già non portano più il ciuccio. Quando il bambino lo cerca possiamo distrarlo, magari proponendogli un gioco o la lettura di un libro, spiegandogli che in quel momento non è necessario. Potrebbe infine essere utile sostituire il ciucciotto con un peluche con cui può dormire.

admin

x

Guarda anche

Milestone tracker, un’app per seguire tappe sviluppo del bambino

Un’app per seguire le tappe dello sviluppo del bambino. Milestone tracker è l’applicazione che consente ...

Condividi con un amico