Home » Bambini » Ravenna: madre e due figli morti in casa per asfissia

Ravenna: madre e due figli morti in casa per asfissia

Tragedia a Marina Romea, Ravenna, dove due bambini, di 8 e 12 anni, sono morti insieme alla loro madre, 45 anni, tra le mura della loro abitazione. Secondo le prime analisi, mamma e bimbi potrebbero essere morti per asfissia, a causa delle esalazioni tossiche dovute a un incendio domestico.

Ad avvertire le forze dell’ordine i vicini che hanno fatto una segnalazione ai Vigili del fuoco che una volta all’interno dell’apppartamento hanno ritrovato i corpi senza vita della donna e dei due bambini.

Sul tragico evento procedono le indagini degli inquirenti. Gli investigatori pensano che la causa dell’incendio possa essere un trasformatore appoggiato su un divano che avrebbe potuto generare l’incendio determinando la produzione di gas nocivi che non hanno lasciato scampo alle tre vittime

admin

x

Guarda anche

Como, tre bambini morti in incendio in casa

Tragedia a Como dove  tre bambini sono morti nell’incendio divampato stamani in un appartamento, all’ultimo ...

Condividi con un amico