Home » Bambini » Ancona: giovane padre uccide a coltellate la figlia di 18 mesi

Ancona: giovane padre uccide a coltellate la figlia di 18 mesi

Tragedia familiare a Collemarino di Ancona, dove un giovane padre ha ucciso con tre coltellate la figlia più piccola di 18 mesi. Alla base del gesto di potrebbe essere un raptus di follia.

Secondo le prime ricostruzioni infatti l’uomo, Luca Giustini, era da solo in casa con la bambina che dormiva mentre la moglie era uscita per andare al mare con la figlioletta più grande. Giustini ha colpito la figlia dentro la culla e poi ha chiamato la moglie chiedendole di rientrare subito a casa perchè era accaduto qualcosa di terribile. Giunta a casa, accompagnata dal padre, la donna si è trovata davanti la scena straziante.

La bambina è morta durante il trasporto in ospedale in ambulanza, i disperati tentativi del personale del 118 di rianimarla si sono infatti rivelati tutti inutili. Giustini è stato portato nella caserma dei Carabinieri, che si trova nello stesso stabile dove vive la famiglia, attraverso il garage, per paura di un possibile linciaggio.

admin

x

Guarda anche

Tiziano,capolavori a confronto ad Ancona

Sarà inaugurata il prossimo 30 giuno la mostra che affianca due monumentali pale d’altare di ...

Condividi con un amico