Home » Bambini » Antidepressivi in gravidanza e rischio Deficit di Attenzione e Iperattività per i bebè

Antidepressivi in gravidanza e rischio Deficit di Attenzione e Iperattività per i bebè

L’assunzione di antidepressivi in gravidanza potrebbe mettere a rischio la salute dei bambini. L’allarme arriva da una ricerca del Massachusetts General Hospital (Usa) secondo cui le donne che assumono antidepressivi durante la gravidanza potrebbero esporre il loro bambino a un più elevato rischio di sviluppare il disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (Adhd).

Gli esperti hanno esaminato i dati relativi a 7.800 bambini di età compresa tra i 2 e i 19 anni. Analizzando i dati raccolti, pubblicati sulla rivista Molecular Psychiatry, i ricercatori avrebbero rilevato che i bambini sono stati esposti ai farmaci antidepressivi durante la gestazione avevano più probabilità di soffrire di Adhd.

Lo studio avrebbe inoltre evidenziato che il rischio di Adhd si riduce nei casi in cui le donne hanno smesso di prendere i farmaci prima della gravidanza.

admin

x

Guarda anche

Depressione post-partum: rischio svelato dai capelli in gravidanza

I capelli delle donne in gravidanza svelano il rischio depressione post-partum. Un recente studio spagnolo ...

Condividi con un amico