Home » Bambini » Gran Bretagna: via libera alla fecondazione artificiale con tre DNA

Gran Bretagna: via libera alla fecondazione artificiale con tre DNA

Al via in Gran Bretagna la fecondazione artificiale mediante tre DNA. La nuova tecnica, messa a punto nel 2010, permette di ottenere embrioni da tre diversi Dna al fine di evitare la trasmissione di malattie genetiche per via materna, attraverso il Dna contenuto nelle centraline energetiche delle cellule, i mitocondri.

La tecnica di donazione mitocondriale, ideata da un gruppo di scienziati dell’Università di Newcastle, prevede infatti la sostituzione del Dna mitocondriale difettoso della madre con quello di una donatrice sana.

Anche se i Dna sono tre, secondo gli esperti i genitori restano comunque due perchè il Dna mitocondriale, con appena 37 geni, costituisce davvero una frazione piccolissima del patrimonio genetico, rispetto ai circa 23.000 geni contenuti nel Dna del nucleo.

admin

x

Guarda anche

Per combattere il cancro, l’arma degli spermatozoi

Un utilizzo diverso del seme maschile e della sua capacità di “correre” e inserirsi in ...

Condividi con un amico