Home » Bambini » Influenza: tre armi per non ammalarsi

Influenza: tre armi per non ammalarsi

Come previsto in queste settimane si registrerà il picco dell’influenza stagionale. Il numero di persone affette da influenza o di un’infezione simil-influenzale, nell’ultima settimana di gennaio, è arrivato a 11.739 malati. Le regioni più colpite sono state le Marche, l’Emilia Romagna e la provincia di Trento.

Proprio in questi giorni gli esperti ricordano che sono tre le armi a nostra disposizione per evitare di ammalarci: vaccinarsi, adottare ogni giorno le misure di prevenzione necessarie e assumere gli antivirali eventualmente prescritti dal medico.

Come spiegano gli esperti dei Centers for disease control (Cdc) di Atlanta sul loro sito la prima arma anti influenza è dunque il vaccino, che protegge da 3-4 ceppi diversi del virus.

Tra le misure di prevenzione di ogni giorno c’è quella di evitare di stare a stretto contatto con altre persone malate. Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone, o alcol se non c’è sapone. Evitare di toccarsi occhi, naso e bocca, pulire e disinfettare superfici e oggetti che possono essere stati contaminati dai germi.

Infine si raccomanda di prendere i farmaci antivirali prescritti dal medico, efficaci soprattutto se si inizia a prenderli entro i primi due giorni di malattia.

admin

x

Guarda anche

Il costo pesante di chi non si cura

Quando ignoriamo un malanno, ci curiamo tardi o rifiutiamo di curarci spesso crediamo di risparmiare ...

Condividi con un amico