Home » Bambini » Roald Dahl, l'autore de La fabbrica di cioccolato esorta i genitori a vaccinare i figli

Roald Dahl, l'autore de La fabbrica di cioccolato esorta i genitori a vaccinare i figli

In queste ultime ore sta rimbalzando in Rete la lettera scritta nel 1988 da Roald Dahl, l’autore de “La fabbrica di cioccolato” per esortare i genitori a vaccinare i propri figli contro il morbillo dopo che lui aveva perso la sua bimba proprio a causa di questa malattia.

Lo scrittore inglese perse la figlia Olivia all’età di sette anni per una encefalite dovuta al morbillo nel 1962, appena un anno prima del lancio del vaccino. Dahl sottolinea che oggi c’è qualcosa che i genitori possono fare per proteggere i propri figli, ovvero insistere affinchè vengano vaccinati contro il morbillo’.

Lo scrittore non una mezza termini:”Nella mia opinione i genitori che si rifiutano oggi di vaccinare i propri figli mettono a rischio la loro vita. In America, dove la vaccinazione è obbligatoria, la malattia è stata eradicata. Qui in Gran Bretagna, a causa del fatto che molti genitori rifiutano per ostinazione, ignoranza o paura, ci sono ancora centomila casi ogni anno“.

admin

x

Guarda anche

Il costo pesante di chi non si cura

Quando ignoriamo un malanno, ci curiamo tardi o rifiutiamo di curarci spesso crediamo di risparmiare ...

Condividi con un amico