Home » Bambini » Aterosclerosi: scoperto legame con bassi livelli di vitamina D durante l'infanzia

Aterosclerosi: scoperto legame con bassi livelli di vitamina D durante l'infanzia

Bassi livelli di vitamina D durante l’infanzia sono associati a un maggior rischio di sviluppare aterosclerosi in età adulta. L’allarme arriva da uno studio della University of Turku in Finlandia.

I ricercatori hanno preso in esame i dati relativi a 2.148 soggetti che hanno partecipato al Cardiovascular Risk in Young Finns Study. All’inizio dello studio i soggetti avevano dai 2 ai 18 anni d’età e sono stati seguiti fino a quando non hanno raggiunto dai 30 ai 45 anni.

Dall’analisi dei dati raccolti, pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, e considerando come fattore predittivo per l’aterosclerosi lo spessore medio-intimale della carotide (Imt) i ricercatori hanno osservato che i soggetti con bassi livelli di vitamina D avevano una prevalenza significativamente più elevata di un Imt ad alto rischio da adulti (21,9 per cento contro il 12,7 per cento).

admin

x

Guarda anche

In aumento le misteriose “ulcere della carne”

In Australia è quasi allarme globale, con un aumento del 400% di diagnosi per l’Ulcera ...

Condividi con un amico