Home » Bambini » Trapani: quattro medici indagati per la morte di un bambino di 23 mesi

Trapani: quattro medici indagati per la morte di un bambino di 23 mesi

Sono quattro i medici indagati a Trapani per la morte di un bambino di 23 mesi. Secondo quanto riferisce il padre, il piccolo è morto nella notte di venerdì per una presunta meningite all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani.

In un primo momento i medici avevano diagnosticato uno stato influenzale e dopo aver somministrato al piccolo paziente una tachipirina lo avevano dimesso. Una volta a casa però il pediatra di famiglia ha riscontrato delle macchie rosse sul petto del bimbo, riconosciute come una forma di rosolia, e ne ha disposto il trasferimento al Sant’Antonio Abate di Trapani. Qui il bimbo si è spento dopo poche ore e per i medici potrebbe trattarsi di un caso di meningite.

Sul caso indaga la Procura e anche la direzione strategica dell’Azienda ospedaliera ha istituito una commissione d’indagine interna che entro 5 giorni dovrà riferire sulle circostanze del decesso.

admin

x

Guarda anche

Meningite: perché i media la “cavalcano” tanto?

Fateci caso. Non passa giorno che le notizie non riportino un nuovo caso o un ...

Condividi con un amico