Home » Bambini » Napoli: morta la bimba nata dalla mamma in coma

Napoli: morta la bimba nata dalla mamma in coma

Si è spenta Maria Liliana, la piccola data alla luce nel dicembre 2013 dalla mamma in coma, Carolina Sepe, 25 anni, ferita a morte dal vicino di casa Domenico Aschettino.


Nell’agosto dello stesso anno, a Lauro (Avellino), l’uomo fece fuoco all’impazzata contro la famiglia Sepe, uccidendo anche il padre e la nonna di Carolina che fu colpita alla testa da un colpo d’arma da fuoco e, ricoverata in coma presso l’ospedale Cardarelli di Napoli, riuscì comunque a partorire la bimba.

La notizia della morte della piccola è stata diffusa da uno zio materno con un post su Facebook. La bimba soffriva di crisi respiratorie e trascorreva lunghi periodi di cura all’ospedale Santobono di Napoli, dove era nata.

admin

x

Guarda anche

Napoli: è morta la donna che partorì in coma

E’ morta all’ospedale Cardarelli di Napoli, Carolina Sepe, la donna che era in coma da quattro ...

Condividi con un amico