Home » Bambini » Tanzania: bimbo albino ucciso e mutilato

Tanzania: bimbo albino ucciso e mutilato

Orrore in Tanzania dove un bimbo albino di un anno è stato rapito per essere poi ritrovato senza vita e mutilato.

La madre del bambino, Ester Jonas, 30 anni, è ricoverata in ospedale con tagli da machete su viso e braccia per aver cercato di proteggere suo figlio e impedirne il rapimento. Nella famiglia ci sono altri due bambini albini, che però non sono stati prelevati.

Il bimbo è stato orrendamente mutilato, le mani e i piedi tagliati con un machete. Negli ultimi anni in Tanzania almeno 74 bambini albini sono stati uccisi: le parti del corpo di persone con albinismo vengono infatti mutilate e vendute agli stregoni che le utilizzano nei loro incantesimi.

admin

x

Guarda anche

Tanzania: crolla palazzo in costruzione, 3 morti e 45 dispersi tra cui molti bambini

Sarebbero almeno tre le persone morte e 45 quelle disperse, tra cui ci sarebbero anche ...

Condividi con un amico