Home » Bambini » Messina: bambino venduto per 30mila euro

Messina: bambino venduto per 30mila euro

I carabinieri di Messina sono intervenuti in tempo per evitare che un bimbo di otto anni venisse venduto a 30mila euro ad una coppia che non poteva avere figli.

L’indagine, che si è dipanata tra la Sicilia, la Toscana e la Romania, ha portato all’arresto di otto persone con l’accusa di traffico di minori e associazione per delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù.

Gli otto fermati, sei italiani e due rumeni, si trovano ora tutti in carcere, in attesa di essere interrogati dal magistrato.

admin

x

Guarda anche

Tindari, non solo santuario

Tindari è una frazione del comune di Patti (Messina) e a molti il nome non ...

Condividi con un amico