Home » Bambini » Bimbi a bordo, una webcam li controlla

Bimbi a bordo, una webcam li controlla

Controlla che il bambino non faccia movimenti inconsulti mentre è sul seggiolino montato in auto e, soprattutto, ricorda a chi guida che il proprio piccolo si trova a bordo, attraverso una webcam e con un segnale di allerta. Si chiama “Babycam”, l’ha prodotta Garmin – azienda elvetica  specializzata in navigatori satellitari ed è stata presentata ieri alla fiera internazionale ABC Kids Expo di Las Vegas. Il dispositivo funziona così: formato da una piccola telecamera wi-fi e da abbinare a un monitor compatibile, va agganciato al poggiatesta per riprendere frontalmente il bimbo. Le immagini, visibili sugli schermi dei navigatori Garmin della serie Nuvi, risultano sufficientemente chiare anche di notte grazie a una funzione apposita.

Attraverso i comandi vocali, poi, è possibile passare con facilità e senza dover togliere le mani dal volante dalla modalità navigazione GPS alla vista babyCam. Arrivati a destinazione, il sistema ricorderà al guidatore la presenza dei baby passeggeri a bordo con un messaggio sul video. Si tratta di un avviso che potrà aiutare a evitare pericolose  “dimenticanze”. Alternativa tecnologica al vecchio metodo dello specchietto retrovisore montato sul poggiatesta, babycam sarà in vendita in Italia da gennaio. 

admin

x

Guarda anche

Tangenziale Est di Milano, strada più pericolosa d’Italia

La Tangenziale Est di Milano è la strada più pericolosa per le auto. Lo evidenzia ...

Condividi con un amico