Home » Bambini » Bullismo: come riconoscere i bambini vittime di violenza

Bullismo: come riconoscere i bambini vittime di violenza

Sono tanti i genitori che si chiedono come riconoscere se il proprio figlio è vittima di bullismo. I più piccoli infatti sono sempre molto bravi a nascondere ciò che gli sta accadendo e tra gli adulti dilaga la paura di non essere al corrente di possibili violenze e abusi da parte di coetanei e non solo.

Le vittime di bullismo cercano comunque tacitamente di mandare qualche segnale per chiedere aiuto a chi gli sta intorno. Gli esperti raccomandano pertano ai genitori di prestare particolare attenzione a comportamenti come scatti nervosi, ansia o improvvisi cali di rendimento a scuola.

È bene inoltre controllare in modo discreto se i bambini presentano qualche segno di leggera violenza come graffi o ematomi e rivolgersi immediatamente agli insegnanti se i bambini non hanno più voglia di andare a scuola o addirittura hanno paura di uscire di casa.

admin

x

Guarda anche

Violenza domestica, cresce numero vittime tra le giovanissime

Una donna su tre in Italia subisce violenza dal proprio partner. L’allarme arriva dai dati ...

Condividi con un amico