Home » Bambini » Napoli: maestra sospesa per maltrattamenti

Napoli: maestra sospesa per maltrattamenti

Una maestra d’asilo della provincia di Napoli è stata sospesa per sei mesi con l’accusa di avere gravemente maltrattato i suoi piccoli alunni.

L’insegnante 60enne, in servizio nell’Istituto comprensivo di scuola materna “D’Arienzo Prisco” di Tufino, è stata incastrata dalle immagini delle telecamere che all’interno delle aule di scuola hanno ripreso le violenze.

Le indagini della polizia sono partite dopo la denuncia di alcuni genitori che hanno notato nei propri figli malesseri psicologici. Le microcamere installate in classe hanno consentito di registrare i comportamenti della maestra tra insulti, linguaggio volgare, strattoni, mortificazioni, urla e offese di ogni genere.

admin

x

Guarda anche

Mostra Longobardi al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Sarà ospitata fino al prossimo 25 marzo al Museo Archeologico Nazionale di Napoli la mostra ...

Condividi con un amico