Home » Bambini » Oxfam, civili stremati dal conflitto in Siria

Oxfam, civili stremati dal conflitto in Siria

Sono drammatici i dati del rapporto di Oxfam relativi alle conseguenze della guerra che ormai da 5 anni insanguina la Siria e che miete vittime sopratutto trai civili stremati dall’inasprirsi del conflitto, dal blocco degli aiuti e dallo stato d’assedio.

Secondo il report solo nel 2015 ci sono stati 50 mila morti. Sarebbero invece almeno 12 milioni i siriani all’interno del Paese che non hanno accesso all’acqua potabile e 9 milioni costretti a vivere in condizioni insicurezza alimentare.

Tra i più colpiti ci sono putroppo migliaia di bambini che hanno perso la casa e la famiglia, esposti a gravi pericoli sono costretti a patire la fame e non possono più andare a scuola.

Le organizzazioni umanitarie attive sul campo chiedono che il mondo non si volti dall’altra parte e ai leader mondiali di adoperarsi per fare rispettare il cessate il fuoco affinché questo conduca ad un accordo permanente per porre fine alle violenze e per garantire la sicurezza e la protezione dei civili.

admin

x

Guarda anche

Oxfam: Una persona su tre non ha accesso ai farmaci essenziali

Una persona su tre nel mondo non ha accesso ai farmaci essenziali. La denuncia arriva ...

Condividi con un amico