Home » Bambini » Gravidanza, esposizione allo smog predispone nascituri a problemi sociali

Gravidanza, esposizione allo smog predispone nascituri a problemi sociali

L’esposizione allo smog delle donne in gravidanza potrebbe predisporre i nascituri a problemi sociali. A sostenerlo è uno studio condotto da ricercatori della Mailman School of Public Health della Columbia University secondo cui l’esposizione a comuni inquinanti atmosferici durante la gravidanza può predisporre i bambini ai problemi nel gestire emozioni e comportamenti.

La ricerca, pubblicata sul Journal of Child Psychology and Psychiatry, ha analizzato 462 coppie madre-figlio, valutando l’esposizione materna agli inquinanti durante la gravidanza tramite un campione di sangue. I bambini sono stati invece testati all’età di 3-5, 7, 9, e 11 anni e il punteggio utilizzato per creare una scala di Mancanza di Autoregolamentazione Emotiva (Deficient Emotional Self-Regulation Scale).

Alla luce dei dati raccolti i ricercatori sono giunti alla conclusione che i bambini le cui madri avevano avuto maggiore esposizione agli inquinanti avevano punteggi significativamente peggiori intorno ai 9 e 11 anni, ovvero erano meno in grado di autoregolarsi rispetto ai figli di mamme meno esposte.

admin

x

Guarda anche

In aumento le misteriose “ulcere della carne”

In Australia è quasi allarme globale, con un aumento del 400% di diagnosi per l’Ulcera ...

Condividi con un amico