Home » Bambini » Bergamo, alunni delle medie lasciano la scuola solo se prelevati da un adulto

Bergamo, alunni delle medie lasciano la scuola solo se prelevati da un adulto

Mothers hand holding kids hand.

Fa discutere a Bergamo la decisione della dirigente scolastica dellʼIstituto Comprensivo Statale “Alberico da Rosciate” che prevede che i minori di 14 anni siano prelevati da un adulto.

La professoressa Antonietta Iuliano ha infatti deciso di applicare la legislazione vigente in materia di responsabilità per la vigilanza, la sorveglianza e l’assistenza nei confronti di minori (fino a 14 anni), che prevede che il ritiro degli alunni che frequentano della scuola secondaria di primo grado al termine delle lezioni dovrà avvenire attraverso accompagnamento di genitori o di un incaricato maggiorenne.

Secondo quanto riporta l’Eco di Bergamo, la decisione della preside ha creato perplessità non solo nelle famiglie, ma anche nelle istituzioni che temono venga compromessa l’autonomia dei ragazzi.

admin

x

Guarda anche

Save the Children: aumentano in Italia bambini in povertà assoluta

Aumentano in Italia i bambini che vivono in povertà assoluta. L’allarme arriva da Save Children ...

Condividi con un amico